ALESSIO LO BELLO TORNA IN NAZIONALE UNDER 19

ALESSIO LO BELLO TORNA IN NAZIONALE UNDER 19

Ancora grandi soddisfazioni per la Darwin Tech Mascalucia che, dopo le convocazioni di Seby Coppola e Antonio Cristaudo nella Rappresentativa under 17, vede tornare in Nazionale under 19 il pivot Alessio Lo Bello (nella foto in un azione di difesa ndr.). Gli azzurri guidati dallo staff tecnico composto dal direttore tecnico Riccardo Trillini e dagli allenatori Giuseppe Tedesco e Jurgen Prantner, saranno di scena a Zrece (in Slovenia) dal 5 al 9 gennaio prossimi.
L’impegno prevede un intenso training-camp e questo sarà il primo importante appuntamento del 2019 per la Nazionale, protagonista di recente del successo di Tbilisi (in Georgia) che ha consegnato all’Italia il doppio e storico pass per gli Europei under 18 e under 20 in programma nell’estate del 2020.
“Sono davvero strafelice per questa nuova convocazione in Nazionale – esordisce così un emozionatissimo Alessio Lo Bello – dopo un periodo in cui mancanza di stimoli e qualche problema fisico mi avevano fatto perdere la maglia azzurra, oggi ritrovo la Nazionale e tanti dei miei ex compagni con cui ho condiviso bellissime esperienze in un recente passato. Sto molto bene fisicamente e anche mentalmente e farò del mio meglio per dimostrare di meritare l’attenzione dello staff tecnico nazionale”.

– Hai dei ringraziamenti particolari da fare?
“Certamente… Vorrei ringraziare la mia nuova società con in testa il presidente Sergio Pagano e il mister Salvo Cardaci per avermi ridato la voglia di tornare a scommettere su me stesso. Amo da sempre la pallamano e a Mascalucia con questo splendido gruppo di compagni-atleti ho ritrovato davvero tanto entusiasmo e la voglia di continuare a crescere e migliorare. Adesso tocca solo a me dimostrare quello che valgo…”.
Parole e obiettivi chiari per il giovane pivot siracusano, inserito nella lista dei 18 atleti che saranno agli ordini dello staff tecnico azzurro.
Il programma prevede l’inizio del raduno previsto per sabato 5 gennaio con lo svolgimento di due sedute di allenamento giornaliere nel giorno dell’Epifania e una doppia amichevole (lunedì 7 e martedì 8 gennaio), contro i pari età della Slovenia.

Leave a Reply