Darwin Tech Vs Putignano: alla ricerca della settima vittoria

Prosegue senza sosta la preparazione al match di sabato sera (fischio d’inizio alle ore 19) che vedrà scendere in campo la capolista Darwin Tech opposta ai pugliesi del Putignano. Settimo turno davvero interessante per la compagine del presidente Sergio Pagano alla ricerca della settima vittoria consecutiva in campionato contro avversari di buona caratura che, al momento, hanno ottenuto un bottino di 3 vittorie e due sconfitte.
Squadra ostica quella pugliese che può contare su alcuni atleti di notevole esperienza come Santoro, Fanizza e La Terza che nel maggio scorso, proprio insieme ai mascaluciesi, furono tra i protagonisti alla “Final Eigh” di Borgo San Lorenzo (Firenze).
Le due squadre nel turno precedente hanno avuto percorsi diversi con i siciliani che hanno espugnato senza troppe difficoltà il campo salernitano del Lanzara, mentre il Putignano ha osservato il previsto turno di riposo, dopo la pesante sconfitta del sabato precedente ad Alcamo.
“Non sarà una gara dal pronostico scontato – dice il pivot Alessio Lo Bello (nella foto) – i nostri avversari sono certamente una delle squadre più esperte del girone ma noi stiamo bene fisicamente e mentalmente e davanti ai nostri tifosi faremo di tutto per regalare ancora una bella vittoria”. Obiettivo certamente alla portata dei fratelli Consoli, Torrisi, Cardullo, Celano, Cardaci, Giuffrida e soci che al pala Wagner non perdono colpi dalla stagione 2016-2017 e sotto la guida di coach Salvo Cardaci hanno sempre vinto davanti al pubblico di casa.
“Stiamo giocando sulle ali dell’entusiasmo inutile negarlo – ammette con sincerità il giovane Gabriele Costanzo – e oramai da due stagioni siamo sempre in pianta stabile in vetta alla classifica di serie A2. Rispetto all’anno scorso abbiamo perso atleti davvero importanti e di esperienza, ma gli innesti di Alessio Lo Bello, Ciccio Aragona e soprattutto dell’esperto Alessandro Vasquez hanno dato sicurezza ai noi giovani e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Non ci poniamo obiettivi nell’immediato – conclude Costanzo – se non quello di proseguire a mantenere la vetta della classifica quanto più a lungto possibile.
Ci stiamo allenando bene e sempre con molto entusiasmo ma sarà il campo, come sempre, a dare i verdetti finali”. Appuntamento per gli sportivi della pallamano mascalucese sabato sera alle ore 19 al pala Wagner.

Leave a Reply